top of page
Richard.png

 Questo è Richard

Scindapsus pictus

(Pothos)

Vaso-Ø: 18cm

Altezza:  28 cm

Lascia che

la natura segua

il suo corso.

Vai a prenderlo.

Istruzioni per la cura

  • Il pothos preferisce una posizione luminosa a semi-ombreggiata, senza correnti d'aria e luce solare diretta.

  • Dai allo scindapsus abbastanza acqua in modo che il terreno sia leggermente umido ma evitando i ristagni d’acqua.

  • La concimazione mensile promuove lo sviluppo sano e attraente della pianta.

  • Il pothos ha proprietà purificanti dell'aria ed è quindi molto adatta alla camera da letto o all'ufficio.

  • Se i viticci diventano troppo lunghi, possono essere tagliati con le forbici.

Picto_Wasser2_weiss.png
Picto_Licht2_weiss.png

Simbolismo, colori e forme

Il pothos è conosciuto come una pianta portafortuna che si suppone porti ricchezza e fortuna al suo proprietario. Quindi possiamo comprare questa pianta per chiunque abbia bisogno di una piccola fortuna.

Lo Scindapsus (conosciuto anche con il vecchio nome botanico Epipremnum pinatum) ha foglie a forma di cuore, morbide e con macchie argentate, verde chiaro, gialle o bianche o con un disegno a chiazze. Le foglie sono su lunghi germogli che possono arrampicarsi o pendere, rendendo la pianta versatile. Lo Scindapsus è anche noto per le sue proprietà di purificazione dell'aria in casa. Secondo uno studio della NASA, gli stomi prendono le sostanze inquinanti dall'aria e le dissolvono.

Origine

Il pothos appartiene alla famiglia degli arum (Araceae) e proviene dal sud-est asiatico, dall'Indonesia e dalle isole Salomone. Nelle foreste pluviali tropicali, serve come ricca fonte di cibo per lucertole e rettili. Il nome botanico «Epipremnum» è formato dalle parole greche «Epi» per «su» e «Premnon» per «tronco», poiché la pianta spesso cresce e prospera sui rami degli alberi.

© Testi in cooperazione con blumenbuero.de

Ordina ora online

bottom of page